I Filomati indicono il Phi Day

Il presidente dell’accademia più moderna (nonostante la sua fondazione risalente al 1826) del mondo ha indetto un mese di preparazione per il Phi Day, il giorno dei filomati.

Così vuole Alessandro Bertirotti, professore sui generis, informatizzato e al passo coi tempi. La Philomates Association (ex Accademia De’ Filomati) compirà 12 anni, da quando, il 23 dicembre 2005, passò dall’essere un ente istituzionale di stampo ottocentesco a un movimento fatto da giovani e meno giovani, professori, studenti, scrittori e lettori, una grande famiglia che, grazie alle nuove tecnologie, Facebook in testa, è andata via via espandendosi in tutto il mondo. Parliamo dei filomati (www.filomati.org) che il 22 dicembre 2017 a mezzanotte spegneranno dodici candeline, concedendosi forse più di un brindisi.

La sfida che il “presidentissimo” ha stabilito assieme al direttivo è non comune: ogni socio, in tutto il mondo, da solo oppure col suo gruppo (anche di parenti e amici) organizzerà un evento, che potrà essere sia culturale che goliardico, anche solo una pizzata; l’importante sarà che a mezzanotte del 22 dicembre ognuno posterà un “Buon compleanno filomati, da (nome città)!” sul nostro gruppo Facebook. Un’occasione internazionale in cui potranno sentirsi appartenenti a un grande gruppo, salutandosi da ogni parte in contemporanea e ricordando i filomati antichi, che sono comunque sempre con noi! Lo sponsor ufficialedi Phi Day sarà Sfizihop.

 

Danilo Campanella

Filomate, docente e scrittore saggista, co-fondatore di Philomath Association.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account