Un caffè quasi… filosofico!

Un caffè quasi… filosofico!

Un caffè quasi… filosofico!

C’è un bar a Roma aperto tutta la notte. La sua pasticceria sforna dolci a tutte le ore, i suoi cappuccini sono rinomati, ed è la tappa fissa per la colazione dei ragazzi che alle sei il sabato mattina tornano dalla discoteca. Il locale è Il Cornettone, in via Oderisi da Gubbio 213, parallela di Viale Marconi.

Oltre ai cornetti, tra i migliori di Roma, i gestori si sono inventati anche un’altra novità: sulla lavagna dietro il bancone del bar, ogni mattina, la figlia della proprietaria scrive una massima, una frase filosofica, un aforisma. Il tutto fa riflettere quelli che passano a prendere un caffè, e solletica l’attenzione anche del misero scrivente qui, che non può esimersi dall’elogiare questo raro esempio di sensibilità “popolare”.

Sarà pure un sito di informazione multidisciplinare non a carattere culinario però quando ce vo’, ce vo’. Riconoscere l’eccellenza nella creatività della ristorazione è un dovere che spesso crediamo non sia nostro, di noi che ci diciamo filosofi. Invece no, se Talete cade nel pozzo è proprio perché non attento alle cose terrene… e ci casca. Perciò vi invito a venire da “Il Cornettone” qui a Roma e lasciarvi andare alla tradizione nostrana fatta di cultura e gastronomia.

Danilo Campanella

Filomate, docente e scrittore saggista, co-fondatore di Philomath Association.

leave a comment

Create Account



Log In Your Account