ILIADE. Con note e commenti di Danilo Campanella

ILIADE. Con note e commenti di Danilo Campanella

Non è una nuova edizione dell’Iliade come la si può immaginare ma è ciò che è stato per decenni omesso, come le prime note sull’ebraismo, dal poema omerico.

Briganti. Controstoria della guerra contadina nel sud dei Gattopardi.

Se Giulio Cesare, che pure fu un vincitore, si scrisse da sol le memorie “De bello gallico”, vuol dire che forse non si fidava degli storici del suo tempo, inclini alla cortigianeria, alla militanza, alla propaganda, ai falsi. Come quelli di oggi. 

Cratologia. Il ruolo del potere e di come ha conquistato il mondo

Analizzando i temi e le strutture che detengono il potere, Danilo Campanella descrive quali sono e come operano per mantenere intatto il proprio dominio.

Libri – Educazione diffusa. Per salvare il mondo e i bambini.

Vi piacerebbe una scuola senza più muri, liquida, spalmata all’infinito sul territorio, nei luoghi dove scorre, pulsa la vita vera, distante da sublimazioni e rimozioni, con tutte le sue sorprendenti interfacce, bellezze, criticità, contraddizioni sotto il cielo?

Libri – Il sigillo degli Acquaviva, il nuovo romanzo di Ornella Albanese

Yusuf e Sara, archetipi di un mondo nuovo. Chi è mai Yusuf Hanifa se non una sintesi culturale, un grumo semantico, un intrigante sincretismo antropologico ed etnico? Il medico –guerriero assembla le radici di Oriente e Occidente. È cristiano ma lo apprende quando ormai la sua natura è già abbozzata.

Create Account



Log In Your Account