Economía – La crisis de la deuda venezolana según el ex Embajador Prof. Lenin Bandres.

Guest Post

I lettori di NonQuotidiano hanno la possibilità di scrivere - anche solo occasionalmente - riflessioni sui temi qui presenti. La Redazione ammette ogni pensiero, anche contrastante con le personali posizioni, ma NO assoluto a qualsiasi mancanza verso terzi, razzismo, imprecazioni, incitamento all'odio, alla divisione, alla violenza eccetera.

Author Posts

por Prof. Lenin Bandres. La crisis de la deuda venezolana, ¿guerra económica o doctrina de choque? Venenezuela atraviesa tiempos aciagos y turbulentos cuyas noticias nos llenan de dolor y tristeza. Las últimas de estas noticias nos llegan a través de las páginas de economía de los principales medios de comunicación mundial. Las noticias que llegan
Complete Reading

di Prof. Lenin Bandres. trad. it. di Simone Caminada. La crisi del debito venezuelano, guerra economica o dottrina dello “shock”? Il Venezuela sta attraversando tempi duri e turbolenti in cui le notizie che arrivano ci riempiono di dolore e tristezza. Le ultime ci arrivano attraverso le pagine economiche. Queste notizie sono allarmanti e ancor più
Complete Reading

di Pee Gee Daniel. In occasione dell’imminente uscita del celebrativo biopic Il principe libero, incentrato sulla vita e sulle opere di Fabrizio De André, col presente articolo, vogliamo per una volta dissentire dalla moltitudine. Vogliamo prenderci la briga di stonare di fronte alla messa cantata officiata dalla miriade di seguaci che costantemente e ovunque inneggiano
Complete Reading

di Gianni Vattimo. Mario Perniola, scomparso prematuramente il 9 gennaio (era nato ad Asti nel 1941). Ho letto recentemente che il nostro pensiero era in contrapposizione, ma non è così. Ha costituito una voce estremamente significativa e suggestiva della filosofia italiana degli ultimi decenni. Forse il solo intellettuale italiano capace di misurarsi con le tematiche
Complete Reading

Alcune considerazioni estetico/narratologiche dell’artista Gabriele Morleo sui fatti del Bataclan  Ieri è andata in onda la liturgia del dolore e della paura. A due anni di distanza dai fatti terroristici gli occhi di tutto il pianeta si sono gonfiati nuovamente di lacrime. In prima fila, naturalmente, i nani più alti del mondo detti anche “I Grandi
Complete Reading

Create Account



Log In Your Account