Francesco Greco

Author Posts

Far rivivere i materiali di scarto, le cose di cui ci sbarazziamo e cui neghiamo una dialettica – di cui pure sono in possesso – (un’“anti-estetica”) e che forse siamo incapaci di cogliere, per riscriverne il codice comunicativo.

Vi piacerebbe una scuola senza più muri, liquida, spalmata all’infinito sul territorio, nei luoghi dove scorre, pulsa la vita vera, distante da sublimazioni e rimozioni, con tutte le sue sorprendenti interfacce, bellezze, criticità, contraddizioni sotto il cielo?

Yusuf e Sara, archetipi di un mondo nuovo. Chi è mai Yusuf Hanifa se non una sintesi culturale, un grumo semantico, un intrigante sincretismo antropologico ed etnico? Il medico –guerriero assembla le radici di Oriente e Occidente. È cristiano ma lo apprende quando ormai la sua natura è già abbozzata.

“Un mondo di mondi”: è solo per noi? La domanda di tutti viene dipanata in queste pagine da Giorello e Sindoni.

Un giallo dal format inconsueto, spiazzante: c’è un omicidio e si sa subito chi è l’assassino. Aurora è in carcere, reo confesso, imputata di omicidio: avrebbe ucciso il patrigno.

Create Account



Log In Your Account